L’australiano di Stabio e lo spagnolo di Coldrerio

cadel evans

Stabio e Coldrerio sono due paesini del Canton Ticino. Entrambi distano qualche chilometro da Mendrisio, dove la scorsa settimana si sono tenuti i Campionati Mondiali di ciclismo su strada, culminati nella gara dei professionisti di ieri. A Stabio vive per dieci mesi all'anno insieme alla moglie, italiana di Gallarate, Cadel Evans, ciclista che viene dall'Australia. A Coldrerio invece abita Oscar Freire, anch'egli ciclista, che viene dalla Spagna. Sulla stampa locale i due sono regolamente apostrofati come "l'australiano di Stabio" e "lo spagnolo di Coldrerio", secondo la tendenza per cui anche la gallese Nicole Cooke, oro nella gara in linea di Pechino 2008 e nei Mondiali di Varese 2008, è diventata "la gallese di Viganello".
Freire ed Evans, pressoché coetanei, sono molto diversi. Freire è un velocista furbo che vince spesso, una sessantina di corse in carriera, tra cui classiche di valore come la Milano-Sanremo, ma soprattutto tre Campionati del Mondo, nel 1999, nel 2001 e nel 2004. Evans invece è uno che alle corse arriva molto piu' spesso secondo che primo, tanto che la stampa gli ha affibbiato l'etichetta di quello che non vince mai. Una carriera iniziata con la mountain-bike e zeppa di piazzamenti la sua, tra cui due secondi posti al Tour de France e l'ultima delusione del terzo posto alla Vuelta Espana 2009. Invece ieri Evans ce l'ha fatta, seminando definitivamente gli ultimi due compagni di fuga, il russo Kolobnev e lo spagnolo Rodriguez, sulla salita della Torrazza di Novazzano, la stessa del duello tra Merckx e Gimondi ai Mondiali del '71. Il mondiale è suo. Il vicino di casa Freire, stavolta, arriva quindicesimo, un paio di minuti dopo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: