La bicicletta argento, nero e bianco

Non era facile cominciare a vivere in quelle condizioni.
Non avevo soldi e non avevo lavoro e mio padre aveva pochi soldi anche lui. La mia testa era stata consumata dai continui, indispensabili pensieri dedicati alla sopravvivenza. Del passato mi era rimasta soltanto una bicicletta da corsa che mi ero costruito mettendo insieme pezzi di altre biciclette; i migliori pezzi che si trovavano sul mercato, compreso il telaio fatto su misura e smaltato di nero e naturalmente senza marca. Il manubrio – da corsa – era di alluminio e il nastro adesivo di tela per le mani era bianco gesso. Tutta la bicicletta alla fine era colore argento per l’alluminio e l’acciaio; nero il telaio e la sella; bianco gesso il manubrio.
Forse il primo “design” che ho fatto.
Argento, nero e bianco, mi sembrava molto elegante. Erano i colori di un libro non grande, quadrato, che avevo in casa da ragazzo, un libro Jugendstil, La storia dei Nibelunghi illustrata.
Tutte le pagine di carta pesante erano stampate con colori opachi, forse in serigrafia: nero e rosso cinabro o nero e blu oltremare o nero e bianco o nero e argento.
Con la bicicletta argento nero e bianco andavo a trovare Lina a quaranta chilometri da Torino, quando lei passava l’estate con la famiglia in una casa di campagna su una collina. Anche se cercavo di andare piu’ in fretta che potevo venivo sempre lasciato indietro da giovani operai che si allenavano per qualche gara. Ma non soffrivo.

da Ettore Sottsass, Scritto di Notte, Adelphi, Milano 2010

Un Commento

  1. Gran bellissimo libro, letto e riletto più volte, non so più quante.
    Grande persona Ettore Sottsass; rileggere queste righe mi ha messo di buonumore.

    Buona pedalata a tutti.
    mOOn

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: