Archivio della categoria: Giro

Forse anche Dio voleva un tuo telaio.

Lo so. Lo dicevi da un pezzo che ti volevi ritirare. Ma nessuno avrebbe voluto che ti ritirassi. Nessuno era pronto a fare a meno di te. Ti ho incontrato la prima volta al Salone del Ciclo di Milano, nel

Forse anche Dio voleva un tuo telaio.

Lo so. Lo dicevi da un pezzo che ti volevi ritirare. Ma nessuno avrebbe voluto che ti ritirassi. Nessuno era pronto a fare a meno di te. Ti ho incontrato la prima volta al Salone del Ciclo di Milano, nel

Coincidenze

Tutti sanno che una cosa è impossibile. Poi arriva uno che non lo sa e la fa. L’ultimo che mi ricordi di aver visto vincere un Giro d’Italia, una Milano-Sanremo e un Giro delle Fiandre nella stessa carriera, nell’arco della

Coincidenze

Tutti sanno che una cosa è impossibile. Poi arriva uno che non lo sa e la fa. L’ultimo che mi ricordi di aver visto vincere un Giro d’Italia, una Milano-Sanremo e un Giro delle Fiandre nella stessa carriera, nell’arco della

Marco

Le uniche persone che esistono per me sono i pazzi, i pazzi di voglia di vivere, di parole, di salvezza, i pazzi del tutto e subito, quelli che non sbadigliano mai e non dicono mai banalità ma bruciano, bruciano, bruciano

Marco

Le uniche persone che esistono per me sono i pazzi, i pazzi di voglia di vivere, di parole, di salvezza, i pazzi del tutto e subito, quelli che non sbadigliano mai e non dicono mai banalità ma bruciano, bruciano, bruciano

Rupert Smissen

Rupert Smissen è un illustratore che vive e lavora a Londra, specializzato in ritratti e lavori figurativi in genere. Tra gli altri lavori ha fatto anche una serie di illustrazioni dedicate ad alcuni corridori, per il progetto Cycle Stars: A

Rupert Smissen

Rupert Smissen è un illustratore che vive e lavora a Londra, specializzato in ritratti e lavori figurativi in genere. Tra gli altri lavori ha fatto anche una serie di illustrazioni dedicate ad alcuni corridori, per il progetto Cycle Stars: A

Mario Fossati (1922-2013)

Il Vigorelli, lo “Stradivari” della pista, di Mario Fossati da “L’uomo a due ruote. Avvventura, Storia e passione”. Electa, Milano, 1987 I vecchi della parrocchia – che è la consorteria che conosce tutti i record della pista – si affacciano

Mario Fossati (1922-2013)

Il Vigorelli, lo “Stradivari” della pista, di Mario Fossati da “L’uomo a due ruote. Avvventura, Storia e passione”. Electa, Milano, 1987 I vecchi della parrocchia – che è la consorteria che conosce tutti i record della pista – si affacciano

Vos

Se cercate un video di Marianne Vos che taglia il traguardo a braccia alzate, o una sua foto sul podio, non avrete che l’imbarazzo della scelta, data la mole impressionante di vittorie collezionate dalla campionessa olandese su strada, in pista

Vos

Se cercate un video di Marianne Vos che taglia il traguardo a braccia alzate, o una sua foto sul podio, non avrete che l’imbarazzo della scelta, data la mole impressionante di vittorie collezionate dalla campionessa olandese su strada, in pista

C’était des grimpeurs

Bella pagina del sito de l’Equipe Explore dedicata ai piu’ grandi scalatori della storia del ciclismo, con testo di Philippe Brunel disponibile in francese o in inglese e arricchita da foto, illustrazioni e video. Le illustrazioni sono di Hugues Micol.

C’était des grimpeurs

Bella pagina del sito de l’Equipe Explore dedicata ai piu’ grandi scalatori della storia del ciclismo, con testo di Philippe Brunel disponibile in francese o in inglese e arricchita da foto, illustrazioni e video. Le illustrazioni sono di Hugues Micol.

Grand Tours Project

“La bici è un simbolo meraviglioso, il mezzo ideale per aumentare la consapevolezza sulla necessità di proteggere l’ambiente. Mi piace pensare che il mio messaggio di quasi cinquantenne vada ai coetanei, magari uomini d’affari come me. Gente che ha in

Grand Tours Project

“La bici è un simbolo meraviglioso, il mezzo ideale per aumentare la consapevolezza sulla necessità di proteggere l’ambiente. Mi piace pensare che il mio messaggio di quasi cinquantenne vada ai coetanei, magari uomini d’affari come me. Gente che ha in

Pensavo a Merckx…

Una volta, in Riviera, a prepararci all’inizio della stagione: pioveva, e nessuno aveva voglia di prendere acqua e freddo, ma pensavo a Merckx e ordinai di uscire comunque in allenamento. E mentre io e la mia squadra andavamo da Diano

Pensavo a Merckx…

Una volta, in Riviera, a prepararci all’inizio della stagione: pioveva, e nessuno aveva voglia di prendere acqua e freddo, ma pensavo a Merckx e ordinai di uscire comunque in allenamento. E mentre io e la mia squadra andavamo da Diano