Archivi del mese: luglio 2011

Welcome to Hoogerland

Welcome to Hoogerland Stai correndo il Tour de France, passa una macchina della TV e ti butta fuori strada, vai a finire in un recinto di filo spinato che ti dilania le gambe, cosa fai, ti ritiri? No, risali in

Welcome to Hoogerland

Welcome to Hoogerland Stai correndo il Tour de France, passa una macchina della TV e ti butta fuori strada, vai a finire in un recinto di filo spinato che ti dilania le gambe, cosa fai, ti ritiri? No, risali in

Panache

In un recente articolo sull’argomento apparso sul blog di Rouleur, Guy Andrews concorda con quanto già espresso a suo tempo da Roger De Vlaeminck, vale a dire che il campioncino belga Philippe Gilbert grondi panache da tutti i pori. Del

Panache

In un recente articolo sull’argomento apparso sul blog di Rouleur, Guy Andrews concorda con quanto già espresso a suo tempo da Roger De Vlaeminck, vale a dire che il campioncino belga Philippe Gilbert grondi panache da tutti i pori. Del

Hugo Pratt in mostra

Strisce e tavole a fumetti originali, disegni preparatori, chine, acquerelli del grande fumettaro (come amava definirsi) o – se preferite – del maestro della letteratura disegnata (come lo definiscono altri) sono esposti pressoché contemporaneamente in due mostre a Lugano e

Hugo Pratt in mostra

Strisce e tavole a fumetti originali, disegni preparatori, chine, acquerelli del grande fumettaro (come amava definirsi) o – se preferite – del maestro della letteratura disegnata (come lo definiscono altri) sono esposti pressoché contemporaneamente in due mostre a Lugano e